Assegno Sociale Reddito

A partire dal 1 Gennaio 1996 l’Assegno Sociale sostituisce la vecchia Pensione Sociale.

La peculiarità principale di questo istituto è il suo carattere assistenziale.

Il versamento dei contributi all’INPS quindi non è determinante per la concessione dell’Assegno Sociale, come per le forme di Pensione Anticipata o la Pensione di Vecchiaia.

Ma ovviamente bisogna comunque soddifare determinate condizioni.

I requisiti richiesti sono:

  • Anagrafici (67 anni)
  • di Soggiorno (10 anni di Residenza effettiva e continuativi in Italia)
  • Reddito (Reddito 0 o sotto la soglia determinata annualmente dall’INPS)

Il richiedente quindi deve essere in stato di comprovato bisogno.

Assegno Sociale Reddito 2019

Innanzitutto, va ricordato che  la concessione dell’Assegno Sociale può essere concesso in misura intera o ridotta, a secondo di determinate condizioni reddituali.

Per il 2019 l’INPS ha stabilito che l‘importo intero dell’Assegno Sociale  è 457,99 € per  13 Mensilità.

L’importo di 457,99 € viene concesso in misura intera solamente se il richiedente dichiara redditi 0.

Qualora, invece, il richiedente abbia un reddito, ma questo reddito sia inferiore alla soglia annua stabilita per l‘Assegno Sociale che per il 2019 è 5954,00 €, su richiesta del percipiente l’INPS corrisponderà la differenza tra il reddito del cittadino e la soglia.ù

Assegno Sociale Reddito Coniugi

Qualora l’interessato sia sposato nelle valutazioni dell’INPS subentrano anche i redditi del Coniuge.

In questo senso l’Ente stabilisce per il 2019 un nuova soglia di 11.908,00 come limite reddituale per l’Assegno Sociale.

Anche qui l’erogazione può essere percepita per intero o in modo parziale.

Per intenderci meglio ipotizziamo che in una coppia di coniugi ci sia il marito che percepisce una Pensione di Vecchiaia ricevuta per Contributi versati nel Fondo Commercianti  per un importo annuo totale di 8500,00 €.

In questo caso non raggiungiamo  la soglia di 11.908,00 €.

Quindi l’altro coniuge potrà richiedere l’Assegno Sociale in misura parziale.

L’importo che percepirà la moglie sarà pari alla differenza tra la soglia determinata annualmente dall’INPS (11.908 € per il 2019) e la Pensione del Coniuge (8.500,00 €).

Tale importo sarà di 3.408,00 € annuali oltre le eventuali maggiorazioni sociali, come l’integrazione al trattamento minimo, i trattamenti di famiglia ecc.

Assegno Sociale Reddito e Maggiorazione.

A partire dagli anni 2000 sono intervenute importanti novità per le prestazioni assistenziali, riguardanti le maggiorazioni.

Infatti dal 2001 chi ha superato i 65 anni di età ha diritto ad una maggiorazione di 12,92 €.

Mentre dal 2002 il Percipiente di Assegno Sociale che ha superato i 70 anni di età potrà richiedere, in base la legge 448/2001, l’incremento della maggiorazione sociale di 191,64 €.

Come ottenere l’Assegno Sociale

Per ottenere l’Assegno Sociale bisogna predisporre specifica richiesta all’INPS ed il pagamento della prestazione avverrà dal mese successivo alla presentazione dell’istanza.

Nella redazione della domanda di Assegno Sociale è bene corredare l’istanza con la corretta documentazione che dimostri i requisiti di Residenza, Stato Civile e Reddito.

Per maggiori informazioni contattaci allo 06 39741831 e prenota il tuo appuntamento in Viale di Valle Aurelia 65,